FAQ Drei Zinnen Alpine Run

Domande e risposte sulla Südtirol Drei Zinnen Alpine Run

FAQ – Tutte le informazioni – cosa bisogna sapere?

Le domande più frequenti sulla Südtirol Drei Zinnen Alpine Run e la sua organizzazione trovano risposta qui.

Dove si trova il traguardo? Gli atleti devono ridiscendere a valle a piedi?

Il traguardo si trova presso il Rifugio Locatelli, a 2.405 m. Gli atleti devono riscendere a valle a piedi.

È prevista una navetta per gli spettatori?

Per gli spettatori è prevista una navetta, ma è necessario percorrere un breve tratto a piedi per raggiungere la zona del traguardo (1,5 h).

Cosa succede se il tempo è brutto?

La gara si svolge con qualsiasi tempo. In caso di nebbia o brutto tempo si correrà sul percorso alternativo su Monte Elmo per garantire la massima sicurezza agli atleti.

È permesso l'uso di bastoni?

Non è permesso usare bastoni.

Come è effettuato il trasporto indumenti?

Gli indumenti raggiungono il traguardo in elicottero.

A chi spetta un premio in denaro?

I premi in denaro sono previsti per i primi 10 uomini e le prime 10 donne della classifica generale.

In caso di mancata partecipazione, la quota d'iscrizione sarà restituita? Ci sono eccezioni?

La quota di iscrizione viene rimborsata solo a chi ha stipulato la relativa assicurazione nel momento della registrazione.

Su presentazione di un certificato medico la quota di partecipazione sarà accreditata all’anno successivo.

Per il trasferimento della quota di iscrizione da una persona a un’altra verranno addebitate spese amministrative.

Quali sono le scarpe adatte?

È necessario indossare calzature sportive (per l’outdoor) con una suola adatta alla montagna, non si consigliano scarpe da palestra.

Quanto buona deve essere la forma fisica degli atleti?

La Südtirol Drei Zinnen Alpine Run richiede una forma fisica ottima. È necessario tenere in considerazione che il percorso è lungo 17 km, ha un dislivello di 1.333 metri e che il traguardo si trova a circa 2.400 metri di altitudine.

Può partecipare chi soffre di vertigini?

No, è assolutamente sconsigliata la partecipazione agli atleti che soffrono di vertigini.